giocare alla grande con windows 10
Videogame

Giocare alla grande con Windows 10

Il sistema operativo di casa Microsoft è un ottimo sistema operativo, ma quello che forse non sai e che è un esperto di videogiochi soprattutto dopo che seguirai questi sei consigli che ti svelo in questo articolo.

1) Come rendere compatibili i vecchi giochi con Windows 10

Molti vecchi giochi funzionano bene anche con Windows 10; alcuni grandi classici però. non riescono a funzionare o lo fanno in maniera discontinua. Per risolvere questo problema puoi usare la funzione “modalità compatibilità” che ti permette di eseguire un programma simulando la presenza di una versione Windows antecedente.

Per abilitare la funzione sopra citata devi trovare il file di avvio del gioco (con estensione .EXE) cliccare sopra con il tasto destro del mouse per aprire il menù scelta rapida, seleziona Proprietà. Nella finestra che ti si aprirà, clicca sulla scheda Compatibilità ed imposta Esegui il programma in modalità compatibilità per… e scegli la versione di Windows che vuoi utilizzare per avviare il gioco poi clicca su Ok. Ricordati di verificare che tutte le librerie (directX, .NET Framework e similari) richieste dai giochi più vecchi siano installate. Se, una volta fatto tutto questo, il gioco non funziona, puoi acquistare una versione recente dal sito www.gog.com dove potrai trovare diversi titoli vecchi funzionanti con Windows 10

2) Gestire gli aggiornamenti

Con Windows 10, a differenza delle versioni precedenti, è difficile posticipare gli aggiornamenti in sospeso, quindi meglio aggiornare il sistema prima di giocare per evitare problemi inaspettati. In alternativa, se in Aggiornamento e Sicurezza imposti l’orario di  attività, Windows non si riavvierà per installare gli aggiornamenti negli orari prescelti. A volte capita che gli aggiornamenti possono causare qualche problema inaspettato. Quindi consiglio di non aggiornare subito il sistema, ma attendere qualche settimana. Potresti anche ritardare gli aggiornamenti facendo credere a Windows che utilizzi una connessione a consumo impostando l’opzione in Rete, Modifica proprietà di connessione.

3) Modalità Turbo

Il famoso Game Mode è parte integrante del sistema operativo, molte volte Windows rileva in automatico quando viene avviato un gioco e visualizza un breve messaggio. Usa la combinazione di tasti Windows+G per mostrare la barra di gioco dove ci sono diverse funzioni, tra queste troverai anche un pulsante che sblocca la funzione turbo per i giochi. I vantaggi però non sono di tipo prestazionale quanto per la stabilità del sistema ed il fatto che il gioco possa avere a sua disposizione tutte le risorse necessarie.

4) Prestazione massime abilitate

Se non vuoi avere un PC che va “a singhiozzo” devi utilizzare una corretta impostazione per il risparmio energetico. Se vuoi personalizzare il risparmio energetico digita “Alimentazione” nella barra di ricerca Windows e clicca su Seleziona impostazioni di alimentazione e sospensione, poi in Prestazioni ed energia sposta lo slider verso Massime prestazioni.

5) Ottimizzare i dischi

Più passa il tempo e più i giochi si avviano lentamente, questo succede se si utilizza un disco rigido classico piuttosto che un disco SSD. Il motivo è semplice, infatti il sistema disperde i file in zone non contigue del disco rigido, quindi serve più tempo per leggerli. Se ottimizzi le unità questo problema viene risolto. Per ottimizzare le unità devi cliccare su icona del disco rigido e scegliere Proprietà. Nella tab Strumenti, clicca su Ottimizza e, nella nuova finestra, clicca sull’unità scelta e su Ottimizza.

6) Pulizia Autostart e servizi

Se avviare il tuo PC è sempre più un attesa insostenibile, spesso i colpevoli sono i troppi programmi in esecuzione automatica, che si avviano e utilizzano risorse del sistema. Di solito questi programmi vengono utilizzati di rado da chi gioca con il PC quindi effettuare una pulizia dell’avvio automatico potrebbe migliorare di molto le cose.

Avvia Gestione Attività clicca sulla tab Avvio e disattiva tutti i programmi che non desideri siano caricati all’avvio di Windows. Poi apri anche la tab Servizi, dove puoi vedere tutti i servizi attivi nel sistema. Qua i servizi di Windows e quelli dei programmi sono mescolati tra di loro, utilizza questo trucco: avvia System configuration e clicca su Nascondi tutti i servizi Microsoft per avere una panoramica di tutti i servizi eventualmente eliminabili o disattivabili.

Pier Gubitosa
Consulente SEO di professione e Webmaster Freelance per passione. Ho iniziato a lavorare con i computer dal 1986 con il mio primo commodore 64. Ho visto nascere Google e seguo le sue evoluzioni da decenni.
http://www.gubitosapierfranco.it