clever bot ita
Tecnologia Vita Digitale

Cleverbot italiano: Istruzioni per l’uso

Ti piacerebbe chattare con un robot? Allora Cleverbot è la soluzione che stai cercando!

Da qualche tempo è possibile chattare con un robot anche in italiano e non solo in inglese.

Cleverbot italiano: istruzioni per l’uso

Cos’è un bot?

Un Bot, nel linguaggio informatico è conosciuto come programma che può accedere alla rete internet come se fosse umano, per capire meglio può scorrere e navigare tra le pagine, inviare messaggi in chat, partecipare ad un videogioco on line ecc…

Come funziona un Bot?

Un Bot è un programma in grado di svolgere molti compiti difficili di automazione che dovrebbe fare l’uomo. Esistono tanti tipi di Bot quasi uno o più per ogni campo dell’informatica. Per esempio posso essere usati contro attacchi Ddos oppure come chatbot on line per programmi di messaggistica e come profili falsi su social network come Facebook o Instagram al fine di aumentare il volume di traffico. Quindi i bot sono in grado di comprendere quello che viene digitato e di conseguenza elaborare una risposta idonea e corretta ad una domanda digitata.

Esitono molti Bot quasi tutti in inglese, ma ne ho trovato uno anche in italiano che voglio spiegarti in questo articolo.

Cleverbot in italiano: istruzioni per l’uso

Cleverbot è disponibile online ed è in grado di eseguire conversazioni molto elaborate in quanto “parla” diverse lingue, quindi puoi conversare con un cleverbot in italiano senza dover conoscere l’inglese o un’altra lingua straniera. clicca qua per iniziare una conversazione in italiano con l’intelligenza artificiale.

E’ molto evoluto ed è capace di imparare dai suoi errori, grazie alla possibilità di inserire i vocabolari aggiornati nel suo database, direttamente digitati dagli utenti stessi di tutte le nazionalità. Quindi abbiamo la possibilità di chattare con un cleverbot italiano che ha imparato l’italiano solamente parlando con utenti italiani.

Cleverbot : I limiti ci sono e si vedono

I suoi limiti vengono fuori se viene interrogato in altre lingue che non siano inglese, ma è molto furbo perché, nel corso degli anni, ha imparato anche come cambiare discussione se non è in grado di rispondere in maniera esaustiva. Quando la discussione si fa complicata, Cleverbot non ripeterà mai le stesse domande e, conseguentemente, non darà mai le stesse risposte.

Cleverbot è un pò permaloso in quanto se tentate di fargli ammettere che è una intelligenza artificiale o altro, potrebbe anche arrabbiarsi 😉

In definitiva il motivo per cui Cleverbot è nato, è quella di essere una Intelligenza Artificiale più brava di quella umana in quanto capace di rispondere in maniera esaustiva agli utenti e risultare il più possibile simile ad un “umano”

Stiamo a vedere fino a che punto riuscirà ad evolversi…

Marzia Da Ros
Tecnico informatico esperienza decennale nei mondo dei computer, telefonia e molto altro ancora. Scrittore per passione. Chiedetemi qualsiasi cosa riguardo al PC e vi risponderò senza problemi
https://www.ilmondoinformatico.com