come installare Ubuntu 19 su un pc con windows 10
Software

Come installare Ubuntu 19.10 su un PC Windows 10

Ubuntu 19.10, la nuova versione principale della più popolare distribuzione GNU / Linux del desktop del computer, è ora disponibile.

Windows monopolizza i computer desktop dei consumatori da decenni. Gran parte della quota di mercato proviene dal dominio Microsoft del canale OEM, i nuovi computer che nella maggior parte dei casi offrono solo Windows preinstallato senza supporto per altri sistemi operativi.

Quindi, se non vuoi Windows o vai su Mac o cerchi un’eccezione al precedente standard di produttori come Dell che di solito lo offre su alcuni modelli o opta per i pochi produttori specializzati in Linux.

L’offerta è minima rispetto a ciò che esiste per Windows, cosa succede se vogliamo (o abbiamo bisogno) anche Windows? L’installazione di Ubuntu 19.10 su un PC Windows 10 è una buona soluzione per avere il meglio dei due mondi.

Anche se non l’unico, poiché con lo stesso metodo è possibile combinare altri sistemi come Windows 7 o persino macOS in hackintosh. Naturalmente, se ti piace un’altra distribuzione GNU / Linux, puoi sostituirla con Ubuntu perché l’installazione è la stessa.

Hardware per Ubuntu 19.10

I requisiti hardware minimi per installare una moderna distribuzione GNU / Linux sono molto simili a quelli di Windows 10 o addirittura inferiori su distribuzioni leggere. Sulla carta, qualsiasi computer che esegue Windows 10 sarà in grado di eseguire Ubuntu 19.10 con garanzie.

Sebbene Windows abbia ancora un supporto hardware molto più completo di Linux e i grandi produttori di solito non supportano Ubuntu in modo ufficiale, l’hardware primario (scheda madre, processore, grafica, memoria e archiviazione) funzionerà con la stragrande maggioranza dei computer perché oggi le distribuzioni Linux offrono un grande supporto per le principali architetture, sia che si utilizzino controller gratuiti che proprietari.

Installazione di Ubuntu 19.10 su un PC Windows 10

L’installazione di una distribuzione GNU / Linux oggi è un processo semplice come l’installazione di Windows. A questo punto, ho scelto la nuova versione di Ubuntu, ma puoi anche usare la tua preferita, che si tratti di una vecchia (Kubuntu, Xubuntu …), una precedente con supporto a lungo termine o una delle nuove distribuzioni da altri fornitori.

Passaggio 1. Ottenere l’immagine del sistema

Accedi al portale Web di Ubuntu e scarica la versione di Ubuntu Desktop («ubuntu-19.10-desktop-amd64.iso»)
Di fronte al download di Windows attraverso il suo “mezzo di installazione”, Canonical consente di scaricare direttamente l’immagine ISO del sistema.

Passaggio 2. Preparare il supporto di installazione  come ISO

Usa il tuo programma preferito per registrare l’ISO. Io ti consiglio Rufus che funziona bene per “masterizzare” immagini Windows o Linux.
Inserisci il supporto che utilizzerai per la registrazione. È possibile utilizzare un DVD, ma ti consiglio di utilizzare un’unità flash USB o un disco con una capacità minima di 8 Gbyte.
Esegui Rufus, seleziona l’immagine Ubuntu scaricata selezionando “Scelta all’avvio” e mantenendo il resto delle opzioni, GPT in “schema di partizione” e sistema di destinazione “UEFI (non CSM).

Passaggio 3. Garantire spazio libero

La maggior parte dei computer forniti con Windows preinstallato avrà tutto lo spazio di archiviazione occupato, con una o più partizioni. Se sul computer sono presenti più unità, ad esempio un desktop (dischi rigidi o SSD), è possibile dedicarne una esclusivamente a Linux. Se hai una sola unità, dovrai installare spazio libero su una nuova partizione per installare Ubuntu su di essa.

Passaggio 4. Installazione di Ubuntu

L’installazione di una distribuzione Linux  è semplice come farlo con una versione di Windows:

  • Inserire il supporto creato in una porta USB della macchina. Riavviare il computer, accedere al BIOS / UEFI e assicurarsi che il pendrive sia posizionato come primo supporto di avvio.
  • Riavvia di nuovo per accedere al programma di installazione di Ubuntu. Fai clic su “Installa Ubuntu”.Entrerai nella modalità di installazione grafica spiegata solo.
  • Fai clic su Installa e seleziona la lingua.Seleziona il layout della tastiera, il tipo di installazione e se desideri scaricare gli ultimi aggiornamenti.
  • Raggiungerai una sezione importante che mostra l’enorme facilità di installazione di Ubuntu. Il programma di installazione riconosce il sistema Windows installato e consente di installare Ubuntu accanto ad esso senza toccare affatto le partizioni esistenti e crearne di proprie nello spazio che avevamo lasciato libero. (Gli utenti esperti possono scegliere di personalizzarli, ridimensionarli, ecc.).
  • Il resto delle schermate sono semplici (incluso il nome utente e la password dell’amministratore che useremo) e l’installazione terminerà senza ulteriore problemi.

 

Marzia Da Ros
Tecnico informatico esperienza decennale nei mondo dei computer, telefonia e molto altro ancora. Scrittore per passione. Chiedetemi qualsiasi cosa riguardo al PC e vi risponderò senza problemi
https://www.ilmondoinformatico.com