come sfruttare al massimo la batteria del galaxy s8
Telefonia

Come sfruttare al massimo la batteria del Galaxy S8

Samsung Galaxy S8. Alcuni pensano che questo modello di smartphone sia il massimo in circolazione.

Come mai? Semplice: ha introdotto un nuovo stile estetico sul mercato e uno splendido schermo. Una tradizione che è andata a seguirsi per un’altra generazione… del resto, a distanza di anni, non sappiamo esattamente come averne cura.

Galaxy S8 esteticamente è bellissimo ma, come tutti i prodotti tecnologici, la batteria tenderà ad esaurirsi sempre più velocemente: quindi come possiamo sfruttarla al massimo?

Come prima cosa consiglio di disattivare l’Always On Display…avete presente quando mettete in stand-by il cellulare e rimane comunque acceso, con appena i dettagli rilevanti sull’orario e le notifiche? Ecco stiamo parlando di questo!

Anche se il consumo non è eccessivo, c’è e se possiamo evitarlo sarebbe meglio, e la batteria vi ringrazierà durando di più.

Potete disattivarlo andando nelle impostazioni e cercando “Schermata di blocco”. Al suo interno sarà presente la funzione Always On Display, che potete disabilitare.

Come seconda cosa consiglio di disattivare la luminosità automatica

Come disattivarla? Aprite le impostazioni rapide, estendendole al massimo (scorrendo con due dita oppure trovando le due piccole sbarre che potete tirare giù) e cercate lo scorrimento della luminosità.

Premendo sulla freccia a destra potete accedere alle impostazioni, nel quale potete disattivare la luminosità automatica.

Mettete le Apps in sospensione…usate spesso Greenify? Non è più necessario da quando l’ibernazione è anche una funzione nativa di Android!

E nel caso del Galaxy S8, è inclusa di fabbrica. Basta premere a lungo su un App (sull’icona) e nel menù che ne esce fuori, indicate che volete mettere in sospensione l’app.

Impostate la vostra modalità prestazionale

Lo smartphone Galaxy S8 ha una composizione potente ed uno schermo ad alta risoluzione, ma il problema è che consuma troppa energia. Potete controllare questi consumi regolando le varie “marce” del quale è disposto. Potete trovare questa funzione nelle impostazioni rapide (estendendo il pannello) oppure cercando nelle impostazioni, sotto la manutenzione dispositivo.

Per concludere, tenete nota infine che potete regolare anche la funzione Edge per consumare di meno, insieme a naturalmente tutte le tipiche funzioni degli Smartphone (Bluetooth, GPS, ect) del quale magari potete fare a meno.

E in fondo, potete sempre attivare la modalità di risparmio energetico!

Marzia Da Ros
Tecnico informatico esperienza decennale nei mondo dei computer, telefonia e molto altro ancora. Scrittore per passione. Chiedetemi qualsiasi cosa riguardo al PC e vi risponderò senza problemi
https://www.ilmondoinformatico.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.